Training autogeno – Ipnosi

CONTENUTI

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento di interesse psicofisiologico. Viene usato in ambito clinico nel controllo dello stress, nella gestione delle emozioni, nelle patologie con base psicosomatica. Prevede un colloquio iniziale e alcuni incontri successivi tesi all’apprendimento di alcuni esercizi psicosomatici antistress, suddivisi in inferiori e superiori.Viene anche usato in altri ambiti come nello sport, nella preparazione al parto, associato a forme di ginnastica e meditazione.

OBIETTIVI

Spesso la richiesta è quella di intervenire su un quadro fobico di attacchi di panico e d’ansia, o sui disturbi sessuali di natura psicogena, cioè non relativi ad una patologia organica, anche sull’ansia da prestazione. L’obiettivo principale è quello di reindirizzare l’attenzione psichica sul corpo e/o su pensieri positivi.

A CHI SI RIVOLGE

E’ indicato per quelle persone che hanno poca voglia di intraprendere un percorso lungo di terapia, non hanno la propensione a riflettere su stessi e preferiscono imparare subito un metodo che lascia facilmente concentrare sul dato corporeo, e che cerca di sciogliere, a livello muscolare e mentale, le varie tensioni che una persona vive. E’particolarmente adatto a chi soffre d’ansia somatizzata ma anche “reattiva”. Rispetto all’ ipnosi ha degli aspetti simili come può essere il rilassamento psicofisico, il pensiero guidato, ma si differenzia perché non richiede sempre la presenza di un terapeuta.

PER MAGGIORI INFO…